Pagine

22 luglio 2012

Zebedeo Crostadipane

Stavo scrivendo una storiella per bambini che parlava di un baleniere totalmente incapace. Qualcuno mi fece notare che il nome del protagonista non era per niente adatto a un libro per bambini. Però a me quel nome piaceva; mi piaceva più di quanto mi piacesse la storia che stavo scrivendo e mi piaceva più di quanto mi piacciano in generale i bambini.